Gioca Gratis Slot-Machine

Video poker strategie 37473

La macchina, impreziosita da finiture in altorilievo, era un piccolo prodigio tecnologico di meccanica e calcolo combinatorio. Dopo aver inserito una moneta, il giocatore azionava il meccanismo rotatorio dei rulli mediante una leva. Sui rulli era rappresentato un mazzo di carte francesi, dal quale erano stati tolti il Jack di Cuori e il Dieci di Picche, per spostare ulteriormente le odds in favore del banco. Il payout, ben visibile sulla parte alta della Slot Machine da Bar, faceva corrispondere a ciascun punto del poker un premio in sigarette o dolciumi, da poter ritirare direttamente al banco. La svolta più significativa nel rapidissimo processo di evoluzione delle slot dei bar avvenne in quegli stessi anni. La Campana della Libertà fu a tutti gli effetti la prima slot dei bar con caratteristiche simili a quelle che per anni hanno attirato un gran numero di player. Fey aveva ridotto a 3 il numero di rulli, sui ognuno dei quali si trovavano soltanto 5 figure, diventate classicissime nel tempo: i cuori, i diamanti, le picche, un ferro di cavallo e, naturalmente, la Campana della Libertà. Con questi elementi, il calcolo combinatorio diventava molto meno complesso e la Slot Machine da Bar Liberty Bell poté essere la prima ad avere un payout in monete reali. Nei primi del una nuova slot machine che metteva in palio chewing gum al gusto di frutta, dette inizio a sua volta alla dinastia delle Fruit Slot dei Bar, con frutti colorati stampati sui rulli.

914 915 916

Leave a Reply